Chi siamo

IL SITO SI è TRASFERITO SU www.spinofiorito.com

La passione per il medioevo di una linguista, una filologa e una storica hanno dato vita all’associazione che dal 2008 ha organizzato corsi, eventi, itinerari culturali per i propri soci a Oramala e in tutto l’Oltrepò e in provincia di Pavia collegandosi anche con altre terre che in passato furono dominate dai Malaspina in provincia di Piacenza e di Alessandria.

I soci dell’associazione culturale Spino Fiorito sono:

Elisa Pianetta

Attilia Vicini

Sara Sacchi

Alessandro Betta

                     Benvenuti al Castello di Oramala!

sara

L’associazione culturale Spino Fiorito nasce nel 2008 da un’idea di Sonia Pasquale che presenta un progetto di rivalutazione del territorio attraverso la creazione di un Parco Letterario e lo svolgimento di attività culturali principalmente presso il Castello di Oramala antica sede della casata dei Malaspina e dal 1200 corte e luogo di dimora di importanti trovatori medievali.
Coinvolgendo nel progetto Attilia Vicini laureata in filologia romanza ed Elisa Pianetta in storia medievale si è creato il primo nucleo che ha fondato l’associazione ampliato successivamente con l’ambito teatrale che vede protagonisti Sara Sacchi e Alessandro Betta.
L’associazione attualmente è gestita da  Elisa Pianetta, Attilia Vicini, Sara Sacchi e Alessandro Bettae e si avvale della collaborazione di attori, figuranti, musicisti e altri collaboratori.
L’obiettivo dell’associazione è gestire le attività culturali del Castello di Oramala a Val di Nizza, valorizzare dal punto di vista storico, letterario ed artistico il territorio dell’Oltrepò Pavese e proporre progetti di ricerca sul tema della letteratura medievale e della storia locale.
Ogni anno viene organizzato il concorso gratuito per le scuole Ragazzi Oltre (c’è tempo fino al 19 maggio) e il festival letterario CASTELLI di CARTA.
Alcune novità: dal 2012 il Castello di Oramala è diventato un INFO POINT della Provincia di Pavia gestito da Spino Fiorito e l’associazione Spino Fiorito si occupa di organizzare gli eventi culturali del Museo Contadino dei Casteggio.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: